Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, ha firmato l’ordinanza n. 14/2020 con la quale dispone di destinare, sino al giorno 15 aprile incluso: € 300.000,00, all’erogazione di buoni spesa da distribuire alle famiglie che saranno individuate dai servizi sociali del Comune, previa richiesta, nei modi che saranno stabiliti dal dirigente competente, secondo i seguenti criteri:

1) Buoni spesa da € 20,00 cadauno, “una tantum” e non periodici, stante il carattere eccezionale e transitorio disposto con la citata Ordinanza n. 658-2020;

2) Erogazioni da € 120,00 a € 240,00, sulla base del numero dei componenti il nucleo familiare, con eventuale riduzione qualora l’importo complessivo delle domande superi l’ammontare delle risorse assegnate;

– € 24.870,14, quale importo degli acquisti di viveri da fare direttamente, anche per il tramite del Banco alimentare, che continuerà a finanziare l’iniziativa di distribuzione dei “pacchi viveri”;

– € 10.000,00, all’erogazione di “buoni spesa per farmaci”, del valore di € 20,00 cadauno, da consegnare alle famiglie che ne faranno richiesta;

-€ 10.000,00, delle erogazioni liberali già pervenute, ad incremento degli acquisti diretti di viveri.

Inoltre nell’ordinanza il Sindaco incarica il Dirigente del Settore Risorse, servizi sociali, “l’adozione di un disciplinare che individui i beneficiari dei contributi previsti e di tutti gli atti consequenziali al presente atto.”.