Nella giornata di oggi, mercoledì 1° Aprile, in Puglia sono stati registrati 1.136 test per l’infezione da Covid-19 e sono risultati positivi 143 casi, della cui suddivisione per provincia vi abbiamo parlato qui.

Tra i decessi registrati, purtroppo, si registra un caso a Carovigno. La vittima, secondo quanto si apprende da fonti non ancora confermate, sarebbe un uomo di 74 anni di Carovigno, soccorso attorno a mezzogiorno dal 118 e deceduto in ambulanza prima di poter essere ammesso al triage.

In isolamento tutto il personale di Pneumologia del “Perrino” di Brindisi:

In data odierna è stato disposto un provvedimento immediato di isolamento domiciliare di tutto il personale medico, paramedico ed ausiliario dell’Unità operativa complessa di Pneumologia dell’ospedale “Perrino”; la disposizione giunge dal direttore medico dello stesso presidio ospedaliero.

Tutti i pazienti ricoverati sono in fase di spostamento urgente in altri reparti, come Malattie infettive, Medicina interna e Rianimazione.

Quanto i sindacati dei medici e del personale paramedico ed ausiliario temevano ed avevano denunciato, purtroppo pare si stia realizzando. 

Due pazienti del “San Raffaele” di Ceglie Messapica positivi al Coronavirus:

I tamponi effettuati sui pazienti del “San Raffaele” di Ceglie Messapica, struttura di riabilitazione della Asl di Brindisi dove si era registrato un focolaio di contagio di cui vi abbiamo parlato.

Su tre test i cui risultati sono già pervenuti, due hanno dato esito positivo ed uno negativo. L’azienda aveva chiesto ed ottenuto lo screening su parte del personale e dei pazienti che ha prodotto questi risultati.