Il sindaco di Cisternino, Luca Convertini, ha diramato nella serata di giovedì 2 Aprile un videomessaggio nel quale aggiorna sulla situazione Coronavirus e precisando quanto lasciato intendere ieri sera, quando però non vi era ancora certezza del fatto: ci sono stati due nuovi contagi a Coronavirus nel comune brindisino della Valle d’Itria; i due cittadini si troverebbero a casa ed in buone condizioni, mentre nuovi avvisi di quarantena obbligatoria sono stati disposti a cittadini rientranti.

Il conto corrente dedicato all’emergenza ha quasi raggiunto la somma di 15.000,00 €, così come si sono registrate tante donazioni di alimenti, con l’invito del sindaco a pensare anche ai piccoli concittadini che hanno bisogni diversi (latte, pannolini ecc. …).

Nella giornata odierna, segretario comunale e sindaco hanno realizzato gli atti propedeutici per la distribuzione dei buoni pasto con criteri che saranno pubblicati sul sito del comune e vi riporteremo per tempo. Da lunedì sarà possibile prenotarsi ai numeri dedicati. Per le emergenze immediate il COC è sempre a disposizione

Il sindaco ha infine segnalato di stare attenti alle truffe: non c’è nessuno che distribuisce mascherine o altro per conto del comune senza che siate stati avvisati.