Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, ha specificato come, dei quasi 335mila euro stanziati dal governo per la città brindisina per la distribuzione di buoni spesa destinati alle famiglie più bisognose, a seguito delle regolari domande ammesse, è stato raggiunto il totale esauriemto del fondo:

«Nelle giornate di ieri e di oggi è stato presentato un numero di domande valide per la concessione dei buoni-spesa sufficiente a esaurire il residuo di 15.640 euro che era stato indicato: invito pertanto la cittadinanza a sospendere l’invio delle richieste. Fornirò tempestiva informazione sulla distribuzione dei buoni emessi con la somma residua, e attendo indicazioni dal prossimo decreto in via di emanazione dal Governo sull’eventuale rifinanziamento per un’ulteriore distribuzione» ha comunicato il primo cittadino mettendo fine alla richieste.