Il Commissario Prefettizio di Ceglie Messapica, Pasqua Erminia Cicoria, con una nota stampa ha aggiornato i cittadini sul’andamento della situazione epidemiologica da Coronavirus: 

“Nel Bollettino epidemiologico regionale diffuso nel pomeriggio del 14 Aprile, la nostra città resta nella fascia 11-20.
Dai dati ufficiali aggiornati al 12 aprile (richiamo al riguardo le precisazioni fornite nelle mie precedenti comunicazioni sulle modalità di aggiornamento dei dati stessi) i casi accertati di positività al coronavirus sono 16, alcuni dei quali riferiti a persone non residenti ma domiciliate a Ceglie per motivi sanitari. Risultano inoltre 15 persone in sorveglianza/isolamento fiduciario”, si legge nella nota del Commissario, che prosegue: “Nella tarda mattinata di oggi, con il trasferimento di alcuni pazienti dall’ospedale Perrino, è stata attivata la struttura “post acuzie” all’interno della struttura dell’ex Ospedale di Ceglie, come previsto dal Piano Ospedaliero Coronavirus della regione Puglia, con una capienza complessiva di 12 posti. Dal Direttore Generale dell’ASL, dott. Pasqualone, e dal responsabile sanitario, dott. Galasso, con i quali sono in diretto contatto, ho ricevuto assicurazione circa l’assoluto rispetto dei protocolli operativi previsti per tale tipologia di struttura, attraverso la creazione di percorsi di gestione completamente separati dal resto dell’edificio, nonché per quanto attiene a tutte le misure a tutela del personale e dei degenti”, e ancora: “Ho chiesto di essere costantemente aggiornata nei prossimi giorni sull’evolversi della situazione circa l’utilizzo della struttura, ricevendo piena disponibilità al riguardo. A presto per ulteriori aggiornamenti”.