In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, almeno 192.994 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (3.021 in più rispetto a ieri, per una crescita dell’1.6%; ieri +2.646). Di queste, come riportato dall’edizione online de “il Corriere della Sera”, 25.969 sono decedute (+420, +1.6%; ieri +464) e 60.498 (+2922, +5.1%; ieri +3033) sono state dimesse. Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 106.527 (il conto sale a 192.994 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I dati sono stati forniti dalla Protezione civile.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 22.068; 2.173 (-94, -4.2%; ieri -117) sono in terapia intensiva.

Qui trovate una «guida alla lettura» del bollettino, con la spiegazione delle varie voci. Questa è la mappa del contagio in Italia. Qui i bollettini dei giorni scorsi.

Il Corriere ha lanciato una newsletter sul coronavirus – e sulla «fase 2». È gratis: ci si può iscrivere qui.

I dati Regione per Regione
Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). Nella foto in alto è visibile quello dei soggetti attualmente positivi. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.
Lombardia 71.256 (+1091, +1.5%; ieri erano stati +1.073)
Emilia-Romagna 23.970 (+247, +1%; ieri erano stati +289)
Veneto 17.229 (+348, +2.1%; ieri erano stati +143)
Piemonte 23.822 (+682, +2.9%; ieri erano stati +401)
Marche 6.028 (+76, +1.3%; ieri erano stati +28)
Liguria 7.173 (+124, +1.8%; ieri erano stati +131)
Campania 4.282 (+44, +1%; ieri erano stati +53)
Toscana 8.877 (+97, +1.1%; ieri erano stati +80)
Sicilia 2.981 (+55, +1.9%; ieri erano stati +43)
Lazio 6.132 (+78, +1.3%; ieri erano stati +79)
Friuli-Venezia Giulia 2.882 (+24, +0.8%; ieri erano stati +41)
Abruzzo 2.803 (+18, +0.6%; ieri erano stati +52)
Puglia 3.881 (+42, +1.1%; ieri erano stati +109)
Umbria 1.363 (+1, +0.1%; ieri erano stati +5)
Bolzano 2.456 (+21, +0.9%; ieri erano stati +19)
Calabria 1.079 (+10, +0.9%; ieri erano stati +9)
Sardegna 1.257 (+3, +0.2%; ieri erano stati +7)
Valle d’Aosta 1.100 (+4, +0.4%; ieri erano stati +1)
Trento 3.776 (+49, +1.3%; ieri erano stati +81)
Molise 287 (+3, +1.1%; ieri erano stati 0)
Basilicata 360 (+4, +1.1%; ieri erano stati +2)


Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì 24 aprile, in Puglia, sono stati registrati 2.062 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 42 casi, così suddivisi:

21 nella Provincia di Bari;

1 nella Provincia Bat;

5 nella Provincia di Brindisi;

13 nella Provincia di Foggia;

0 nella Provincia di Lecce;

2 nella Provincia di Taranto.

Sono stati registrati 11 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 52.472 test.

Sono 565 i pazienti guariti.

2933 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 3.881 così divisi:

1.268 nella Provincia di Bari;

361 nella Provincia di Bat;

535 nella Provincia di Brindisi;

969 nella Provincia di Foggia;

466 nella Provincia di Lecce;

253 nella Provincia di Taranto;

27 attribuiti a residenti fuori regione;

2 per i quali è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 24-4-2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/bollettinoepid20200424