Mattia Binotto, team principal della Scuderia Ferrari in Formula 1, durante una diretta su Sky Sport, nel commentare il divorzio dall’iridato Sebastian Vettel e l’ingaggio del madrileno Carlos Sainz che si consumerà al termine della stagione 2020 (che ancora dovrà essere definita), ha toccato anche il tema degli altri piloti accostati al Cavallino rampante menzionando anche il pilota di Martina Franca Antonio Giovinazzi, attualmente in Alfa-Romeo: “Antonio è un ragazzo che stimo molto. L’anno scorso si è fatto la sua prima stagione in Formula 1, passare in Ferrari dopo un anno credo richieda troppa responsabilità. Deve farsi le spalle larghe, noi contiamo sulla sua crescita e lo aiuteremo. Rientra nei nostri piani, ma deve fare ancora esperienza in F1″.