I consiglieri comunali del gruppo “Porta Nuova per Locorotondo” e del “Movimento 5 Stelle”, nel corso dell’ultimo consiglio comunale andato in scena martedì 26 Maggio scorso, hanno presentato una mozione con cui si richiedeva il taglio delle indennità del sindaco, degli assessori e dei consiglieri comunali di Locorotondo al fine di finanziare misure di sostegno in ambito sociale, economico e culturale attraverso un fondo di solidarietà coperto grazie al taglio del 30% delle indennità di primo cittadino ed assessori e la totale donazione delle indennità consiliari.

La maggioranza del consiglio ha rinviato al prossimo consiglio comunale la possibile approvazione della mozione.