Il tratto della strada statale 172 compreso sul tragitto che collega Martina Franca e Locorotondo, sequestrato per problemi inerenti al depuratore di Martina Franca nel Febbraio 2016 e per cui, dopo mesi di problemi alla viabilità, si era resa necessaria la costruzione di una bretella alternativa da parte di Anas che aggirasse il tratto per non sconvolgere uno dei tratti più trafficati della Valle d’Itria perché al centro tra il versante adriatico e quello ionico, è stato dissequestrato dalla magistratura tarantina.

Pronti i lavori di ammodernamento ed adeguamento della strada, come confermato dal consigliere regionale Donato Pentassuglia.