Itria Materassi a Cisternino dal 1980. PRODUZIONE MASCHERINE LAVABILI Made in Valle d'Itria

 

CORONAVIRUS. Uno dei più alti indici di contagio in Puglia è nella Provincia di Brindisi

 

Pizzutoli Production srl Cisternino colonnina anticovid19

CORONAVIRUS. Uno dei più alti indici di contagio in Puglia è nella Provincia di Brindisi

Secondo l’Iss la provincia di Brindisi ha il più alto indice Rt (+1,5%) sull’intero territorio regionale

Provincia di BrindisiUna delle ventinove province d’Italia con il più alto indice di contagio è la provincia di Brindisi. È questo il dato che scaturisce dal monitoraggio settimanale della Cabina di Regia dell’Iss, l’Istituto superiore di sanità. Infatti, nella nostra provincia brindisina, il dato registrato fissa l’indice Rt (parametro che misura la potenziale trasmissibilità di una malattia infettiva) superiore a 1,5, un valore oltre il quale i tecnici consigliano la scelta di considerevoli misure di contrasto alla pandemia da Covid.19.

CardioPiù Fasano Poliambulatorio 2013-2020

A rivelarlo è stato il quotidiano Repubblica che ha messo a confronto il documento Prevenzione e risposta a Covid 19: evoluzione della strategia e pianificazione nella fase di transizione per il periodo autunno-inverno con il consueto monitoraggio settimanale dell’Iss, i cui dati, elaborati venerdì 30 Ottobre, si riferiscono alla terza settimana di ottobre, quella tra il 19 e il 25.

Farmacia Ostuni Cisternino per llimitare rischio contagio

Quindi, in base a questi documenti, la provincia di Brindisi ha l’Rt più alto della Puglia, il cui Rt complessivo è pari a 1,47. Le province di Taranto, Foggia e Bat, sono tra 1,25 e 1,5. A livello regionale vi è inoltre un aumento dei casi non tracciati, pari a 2.243. Per questo la nostra regione rientra nel cosiddetto scenario 3 (situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa con rischi di tenuta del sistema sanitario nel medio periodo, con valori di Rt regionali sistematicamente – e in modo alquanto significativo – compresi tra Rt=1,25 e Rt=1,5), un dato che ci vede  insieme alle altre entità del Friuli, Lazio, Liguria, Molise, Trento, Sicilia, Umbria e Veneto.

Le regioni Lombardia, Piemonte e Calabria sono invece valutate, dall’ultimo report settimanale dell’Iss Regioni a rischio alto, con un indice Rt, rispettivamente, a 2,01 1,99 e 1,84, tanto da rientrare nel cosiddetto scenario 4 (situazione di trasmissibilità non controllata con criticità nella tenuta del sistema sanitario nel breve periodo, con valori di Rt regionali sistematicamente e significativamente maggiori di 1,5).

 Carta e penna Cisternino

PUGLIA COVID-19 CONTAGIIn modo generale, secondo i dati comunicati dalla Regione Puglia tramite il bollettino comunicato nella giornata di ieri Domenica 1° Novembre, la provincia di Brindisi è l’ultima della Puglia per numero di attualmente positivi (1.300). La situazione che è ritenuta più critica è quella in Terra di Bari, con 7.838 contagi. Seguono Foggia (4.641), Bat (2.116), Taranto (1.908) e Lecce.  Per quanto riguarda  la rilevanza conglobata per diecimila abitanti, la provincia di Brindisi, esattamente come quella di Taranto, ha un tasso pari a 33,1. Peggio di queste province regionali, quelle di Foggia (74,6), Bari (62,6) e Bat (54,3). Nel Leccese, invece, vi sono 17,1 positivi ogni diecimila abitanti.

ME M-ELETRONICS CISTERNINO

Per quel che concerne le decisioni governative a riguardo, ci dovrebbero essere novità tra  domani o al massimo entro mercoledì 4 è atteso un nuovo Dpcm del premier Giuseppe Conte ma, intanto e comunque, qualche indiscrezione è già trapelata con un unico punto fermo: è necessario fermare la curva il più possibile attraverso interventi più forti nelle regioni con maggiori contagi e, quindi nel contempo prevedere, per il resto della Nazione, restrizioni più dolce e/o accomodante che dir si voglia. Una metodologia atta, almeno per il momento, a scongiurare un lockdown totale.

DETERCASA A CISTERNINO OFFERTE DAL 30 OTTOBRE AL 14 NOVEMBRE

 

 
Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article