I Carabinieri della stazione di Fasano, unitamente al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi e alla Stazione Carabinieri Forestale di Ostuni, nel corso di uno specifico controllo eseguito presso una attività di gestione dei rifiuti, hanno denunciato il titolare della stessa per aver violato la normativa in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché il “protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.