Aggiornamenti sulla situazione di contagi al Covid a Cisternino: nella serata di giovedì 18 Febbraio 2021, infatti, è stata diffusa la notizia della positività di quattro alunni del plesso della scuola elementare di via Roma e di una positività di un piccolo che frequenta la scuola d’infanzia nel plesso del Giannettino.

Un nuovo focolaio scolastico, dunque, sembra svilupparsi a Cisternino, come confermato anche dal sindaco Luca Convertini in una diretta su Facebook avvenuta in serata.

I quattro bambini delle scuole elementari sono risultati positivi a tampone rapido e si attende la conferma del test molecolare, mentre la positività del piccolo alunno della scuola d’infanzia sarebbe confermata da tampone molecolare. Pertanto, la dirigente scolastica ha optato per la chiusura di due classi nel plesso di via Roma e per quella di una del Giannettino, oltre all’isolamento fiduciario degli insegnanti delle classi interessate e dei contatti, mentre gli ambienti sono stati sanificati dagli operatori.

Spaventa sempre più l’imperversare di dati di contagio non rassicuranti che vedono le scuole, purtroppo, luoghi a rischio per alunni, personale e – conseguentemente – famiglie. Il tutto avviene a seguito del focolaio nella scuola d’infanzia di via Ceglie ed arriva a stretto giro di posta rispetto alla decisione di chiudere interi plessi in comuni limitrofi.

Il computo dei positivi a Cisternino, al momento, è a quota 15 in via ufficiale.