Una bambina di 2 anni di Fasano è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dopo che, nella serata di martedì 20 Aprile 2021, è stata aggredita dal cane di famiglia, un alano, nel giardino della casa di campagna situata nelle campagne fasanesi, più precisamente in contrada Lamascopone, direzione Savelletri.

La bambina avrebbe riportato forti contusioni su addome, schiena e gambe. L’animale non aveva mai dato, in precedenza, segni di aggressività. I carabinieri di Fasano stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti coordinati dal pm di turno della procura di Brindisi, Alfredo Manca.

La bambina è ricoverata presso il reparto di Chirurgia pediatrica. La prognosi è riservata ed avrebbe riportato conseguenze a costole, polmone e fegato ma, come fortunatamente riportato anche nel programma pomeridiano di Rai 1 “La vita in diretta”, non sarebbe in pericolo di vita.