Ancora una tragedia si è consumata sulla strada statale in territorio di Fasano e, più precisamente, all’altezza dello svincolo per Taranto-Valle d’Itria in direzione Brindisi, nei pressi del soccorso Aci  Rosati, a meno di 48 ore dal terribile incidente con un’auto contromano che ha causato due vittime ed un ferito e di cui vi abbiamo parlato: nelle primissime ore di domenica 2 Maggio, attorno alle ore 4:40, un furgone ha investito un 22enne di Fasano che si trovava – per cause da accertare – a piedi sulla statale.

Il 22enne fasanese è stato travolto da un furgone Ducato guidato da un fruttivendolo barese che era diretto al Centro Agro Alimentare di Fasano ed è deceduto a seguito dell’impatto.

Secondo le affermazioni del conducente del furgone, l’impatto è avvenuto perché si sarebbe trovato davanti il ragazzo all’improvviso, non avendo la possibilità di evitare l’impatto.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che ora dovranno accertare perché il ragazzo, alle 4.40 del mattino, si trovasse a piedi sulla superstrada.