I carabinieri della stazione di Pezze di Greco hanno denunciato in stato di libertà un 69enne di Bari, per porto di armi od oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. In particolare, l’uomo, nel pomeriggio dell’8 maggio, nella località marittima Torre Canne, a bordo della sua autovettura, sottoposto a perquisizione sia personale che veicolare, è stato trovato in possesso di due coltelli, nonché strumenti da scasso, nascosti sotto il sedile del passeggero. Il 69enne è stato sanzionato, anche, per il mancato rispetto della normativa “Covid 19” e proposto per il foglio di via obbligatorio.